Sogni che si avverano.

Signori e signore…

TORNA WARHAMMER QUEST!

Sono contento e preoccupato allo stesso tempo. Un po’ perché nel titolo figurano le parole “Age of Sigmar” ed un po’ perché i boardgame che la Games Workshop ha rilasciato ultimamente sembrano creati unicamente come mezzo per indirizzare i compratori verso i sistemi principali.

Il che, non fraintendetemi, succedeva anche prima ed è un’ottima idea. Solo che leggendo le regole in alcuni casi danno l’impressione di essere piuttosto raffazzonate, come se lo scopo fosse vendere miniature con il gioco ridotto a semplice contorno. Contorno che come tale viene progettato con il minimo sforzo necessario per realizzare qualcosa di appena sufficiente.

Hai comprato Betrayal at Calth? Gioca ad Horus Heresy! Ti piacciono gli Imperial Knight in Warhammer 40.000? Compra Renegade! Hai visto il nuovo datasheet sugli Assassini e le regole per giocarli? Perché non prenderli tutti e quattro con Assassinorum: Execution Force?

Il che, ripeto, è una mossa molto intelligente. Spero solo che ci mettano un pelino più d’impegno. Fra i titoli citati non mi pare di averne trovati di particolarmente vergognosi, semplicemente a livello di regole potrebbero fare di più. Soprattutto considerando che i loro giochi costano dai cento euro in su.

E non lo pensiamo solo io ed Iho, ma anche questo signore qui. Che con una barba come quella non può che avere ragione a prescindere.

Ah sì, Blood Bowl tornerà nel 2017. Speriamo bene!

 

Annunci

3 thoughts on “Sogni che si avverano.

  1. Su warhammer quest sono molto indeciso. In primis sulle miniature sono abbasanza dibattuto, specie gli eroi non mi piacciono, specie l’assassino elfo, mentre adoro i famigli e i nuovi mini demoni.
    Secondo le tiles mostrate a tema Thzeentch hanno delle trame molto intricate cheno sono sicuro aiutino la giocabilità e 125 euro non è poco anche se i modelli venduti singolarmente costerebbero almeno il doppio.
    Terzo ho comprato Renegade e mancavano i due dadi pulcios,i il che mi ha fatto un po’ incavolare, anche se non mi interessa il gioco perché ho comprato il tutto sono per il discount sui due colossi. Ma se mi dici che ci sono due dadi colorati devo avere due dadi colorati da aggiungere alla mia collezione.

    • Purtroppo come tema hanno scelto l’ambientazione di Age of Sigmar, il che pensandoci è un buon metodo per promuovere il nuovo sistema. Anch’io sono indeciso se prenderlo o meno, non tanto per i soldi (che avevo già messo da parte per quest’eventualità e per Blood Bowl) quanto per il rischio di trovarmi in casa un bundle per Age of Sigmar invece di un gioco a se stante.

      Che visto in quell’ottica è ottimo ma io quando compro un gioco di solito non lo prendo per riciclare le miniature. Se compro Warhammer Quest è proprio perché voglio giocare a Warhammer Quest, le miniature compatibili sono un di più gradito.

      Comunque se ne hai bisogno online c’è già chi lo vende a 96 euro più spese di spedizione, per i dadi mancanti ti conviene contattare il servizio clienti Games Workshop e spiegargli la cosa, ci sono buone possibilità che te li rinvino.

      Qui il video di presentazione che illustra il gameplay, pare abbastanza diverso dall’originale.

  2. Pingback: Warhammer quest silver tower | Iho's Chronicles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...