Nelle sale del Re della Montagna

-Spero non vi dispiaccia se non vi offro subito ristoro, prima vorrei notizie di mio figlio-
Dareknar si sistemò meglio sul trono, essere un Thane aveva i suoi vantaggi. I sei ranger si scambiarono occhiate, non era un buon segno.
Sbiancò non appena vide ciò che Durfir gli porse. Forse… no, le rune erano inconfodibili, il manico dell’ascia di suo figlio! Inspirò e strinse i denti, non poteva permettersi di mostrare debolezza, non lì. I cortigiani stavano già bisbigliando.
-Siamo penetrati in profondità nelle catacombe, la resistenza è stata superiore alle previsioni dello stregone- la voce del ranger era rotta dal pianto. Non doveva interromperlo, non poteva mostrarsi ansioso.
-Nel buio è un incubo. Ogni passo li senti intorno a te, bisbigliano. Possono spuntare fuori da qualsiasi ombra, non si è mai certi di quando arriverà il colpo-
Era stato un idiota a fidarsi del mago. Un giovane ed inesperto senzabarba con più entusiasmo che abilità, non avrebbe dovuto dargli retta. Il tesoro, suo figlio, tutto perduto.
-Signore, se la cosa può esserle di conforto sappia che l’ascia di Gurfit ha inciso il proprio nome in profondità nei ricordi di quelle creature, nelle catacombe di Rah le risate si spengono al passaggio di un nano- si concesse un ghigno tetro -se siamo riusciti ad addentrarci così in profondità e ad uscirne vivi è soprattutto merito suo-
Dareknar si alzò, la sua voce piatta rieccheggiò nella sala.
-Non rimpiango di aver donato la vita di mio figlio per la gloria di Karak-Kadrin, rimpiango solo di non averne altri da sacrificare alla causa- ricadde sul trono -aggiungete un’altra voce al Libro dei Rancori, mi assicurerò personalmente che quest’onta venga lavata-

Minotauro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...